Antieconomicità: hai ricevuto un avviso di accertamento?

Se il Fisco rileva l’antieconomicità in una condotta imprenditoriale come procede?

Può fare il ricalcolo del reddito imponibile del contribuente attraverso un accertamento induttivo, cioè basato su presunzioni e senza la necessità di dover fornire prove che evidenzino un’evasione d’imposta certa.

Cosa significa comportamento ANTIECONOMICO?

Un comportamento antieconomico è caratterizzato da una mancanza di congruità non giustificata rispetto all’attività dell’impresa.

Il Fisco è molto attento a questo tipo di fenomeni e definisce un comportamento tale se l’imprenditore agisce mettendo in atto una o più delle seguenti condizioni:

·       Sostiene delle spese eccessive per beni devolvibili alla cliente la in modo gratuito

·       Ricorre a finanziamenti molto elevati da cui derivano perdite ingenti

·       Applica delle percentuali di ricarico inferiori rispetto a quelli della media del settore

·       manifesta perdite rilevanti per quattro esercizi consecutivi

·       Presenta un elevato costo del lavoro progressivamenteaumentato in modo inversamente proporzionale al trend degli utili

·       Presenta utili di esercizio irrisori per cinque annualità consecutive accompagnati ad un ricarico sulle vendite pari ad un quinto di quello applicato di norma

·       Un’evidente sproporzione tra risultato economico dell’impresa e il costo dei fattori produttivi

Cosa fa l’Agenzia delle Entrate in questi casi?

In questi casi l’Agenzia delle Entrate notifica un avviso di accertamento con cui nega la deducibilità fiscale di quelle spese giudicate contrarie alla logica imprenditoriale e ricostruisce il reddito imponibile sulla base di presunzioni.

Clicca qui e guarda questo video sul nostro canale youtube.

Come puoi provare che la tua condotta non è antieconomica?

In questo caso il tuo dovere è provare le ragioni del comportamento antieconomico della tua impresa. È fondamentale, inoltre, che tu tenga traccia delle ragioni che ti hanno spinto a compiere tali scelte che in apparenza non appaiono riconducibili ad una logica economica.

In tale situazione, infatti, le scritture contabili non solo non sono utili.

ma sono considerate poco attendibili in quanto contrastano con i criteri di ragionevolezza e logicità imprenditoriale proprio a causa della condotta antieconomica del contribuente.

Molte persone si sono rivolte a Noi per risolvere in via definitiva il loro debito fiscale

Se anche tu hai ricevuto un avviso di accertamento e vuoi risolvere definitivamente, annullando o riducendo in modo consistente il debito tributario, contattaci compilando il form che trovi in fondo a questa pagina.

ANNULLA IL TUO DEBITO FISCALE

immagine decorativa

COMPILA IL MODULO: ti ricontattiamo entro 1 ora!

Raccogliamo tutte le informazioni necessarie ed entro 48 ore ti forniamo la migliore soluzione per risolvere il tuo debito.

    A quanto ammonta il tuo debito?

    Meno di 10.000€10.000€ / 30.000€30.000€ / 100.000€100.000€ / 250.000€250.000€ / 500.000€500.000€ / 1.000.000€più di 1.000.000€

      A quanto ammonta il tuo debito?

      Meno di 10.000€10.000€ / 30.000€30.000€ / 100.000€100.000€ / 250.000€250.000€ / 500.000€500.000€ / 1.000.000€più di 1.000.000€

      SEI UN COMMERCIALISTA?

      immagine decorativa
      Aiutiamo i tuoi clienti a risolvere il debito fiscale.
      dottore commercialista
      dottore commercialista
      logo di 4tax
      logo di 4tax
      immagine decorativa
      immagine decorativa
      CONTATTI
      Telefono: 06 722 78 518
      Whatsapp: 351 615 9965
      Email: 4tax.it@4tax.it
      NOTE LEGALI
      4tax S.r.l.
      Piazza Cavour 17
      00193 – Roma
      P. IVA e Codice Fiscale 16603371002
      Capitale sociale 10.000,00 euro interamente versato
      Numero Rea RM – 1665103
      Privacy e Cookie Policy